Polemiche scatenate da un medico di Palermo, il suo commento sui social: “Campi di concentramento per i no vax”

Polemiche scatenate da un medico di Palermo, il suo commento sui social: “Campi di concentramento per i no vax”

8 Febbraio 2022 Off Di emanuelecammaroto

Sta destando le polemiche di tutti il commento del medico palermitano Fausto Di Marco, dirigente medico presso gli Ospedali riuninti Villa Sofia – Cervello di Palermo, che in un commento su Linkedin ha espresso il suo parere più che negativo in merito al caso no vax. “Campi di concentramento per i no vax. Se ne avessi la possibilità e l’autorità mi prodigherei per creare per i no vax campi di concentramento“, queste le parole del medico in un commento apparso questa mattina sulla piattaforma social segnalato da più utenti all’europarlamentare Francesca Donato.

È inammissibile e indecente, risponde la Donato, che un medico parli in questa maniera di uomini e donne che hanno scelto liberamente di non vaccinarsi.

Nel commento i no vax vengono definiti e classificati anche come “animali”, scrivendo: “Creerei per loro anche dei forni per tenerli al calduccio”. A questo ha risposto l’Ordine dei Medici di Palermo in una nota dove afferma di: “Dissociarsi fermamente da qualunque affermazione social irresponsabile espressa dai suoi iscritti contro i no vax“.

A questo punto l’Omceo sta effettuando le dovute indagini per gli eventuali provvedimenti da assumere. “Commenti fuori luogo offendono l’intera categoria medica e tutti gli altri professionisti che ogni giorno si dedicano con abnegazione a combattere il virus per garantire salute, oltre a ledere quel sano dibattito capace di alimentare una presa di coscienza sull’importanza della vaccinazione“, afferma il presidente dell’Omceo Toti Amato.

L’Ordine dei Medici tiene a ricordare che: “Ogni considerazione personale manifestata dai medici è legittima qualora non alimenti messaggi inconciliabili con l’autorevolezza della scienza e del mondo medico, che oltre ad essere una grande rete di salute rappresenta innanzitutto una grande rete sociale”. Pertanto l’Ordine dei medici chiede: “Ai colleghi di portare sempre con sé l’orgoglio e il rigore della scienza che il profilo di ogni medico rappresenta“.

© Riproduzione Riservata

L’articolo Polemiche scatenate da un medico di Palermo, il suo commento sui social: “Campi di concentramento per i no vax” sembra essere il primo su ilSicilia.it.