Convention: Dove incontrare la fantascienza e il fantasy

Convention: Dove incontrare la fantascienza e il fantasy

31 Gennaio 2022 Off Di

Realizzare il  sogno di incontrare gli attori protagonisti delle saghe cinematografiche o delle serie tv preferite e vivere questi momenti insieme a tanti altri fan con cui condividere queste emozioni. Questo è uno dei motivi che spinge molti appassionati a partecipare alle Convention dedicate alla fantascienza e al fantasy in tutte le loro espressioni: cinema, tv o il mondo dei fumetti. Fenomeno molto diffuso all’estero, soprattutto negli Stati Uniti, le Convention di fan rappresentano anche una occasione di confronto per gli addetti ai lavori, il luogo per presentare in anteprima i trailer di nuovi film o di serie tv spesso con la presenza dell’intero cast, svolgere importanti dibattiti ed assegnare premi di settore. Molte sono le citta USA che le ospitano, da Los Angeles a San Francisco, Chicago e Denver ma la più importante si svolge a San Diego.  Conosciuta ormai come Comic-con quella di San Diego è una Convention annuale nata inizialmente come vetrina per la fantascienza, fantasy e i fumetti, ma poi progressivamente si è occupata di tanto altro, diventando un punto di riferimento mondiale . Anche in Europa sono molte le Convention che vengono organizzate e le più importanti si svolgono in Inghilterra e in Germania; da quasi 30 anni anche in Italia questo fenomeno si è progressivamente sviluppato ed adesso coinvolge tantissimi appassionati, costituendo anche un importante volano per tutte le attività economiche delle località coinvolte. Negli anni 90 lo STIC (Star Trek Italian Club) iniziò ad organizzare la “STITCON”, convention dedicata agli appassionati della saga Star Trek;  nel 2011 la collaborazione  tra gli organizzatori delle 3 più importanti convention di fantascienza in Italia, “STITCON”, “ITALCON” (Convegno Italiano del Fantastico e della Fantascienza) e “YAVINCON” (che riunisce tutti appassionati della saga Star Wars), fece nascere  la “STARCON Italia”, una  manifestazione nazionale, un appuntamento atteso da tutti gli appassionati del genere. Sede della Convention, che di solito si svolge nel mese di maggio di ogni anno è  Bellaria – Igea Marina (Prov. Rimini), con una breve parentesi a Chianciano, località scelte perché  garantiscono una grande ricettività alberghiera e nello stesso tempo delle location adatte per contenere tutte le attività previste ed accogliere  la grande quantità di fan. Queste Convention non sono la classica fiera del fumetto e non soltanto una serie di stand espositivi con prodotti in vendita ma prevedono incontri e dibattiti su scienza, letteratura, fumetti, giochi, costumi di scena, con la partecipazione di attori, sceneggiatori, doppiatori, registi, ma anche astronauti, astronomi, personaggi del mondo dei fumetti, scrittori, disegnatori ma soprattutto rappresentano un incredibile occasione di socializzazione.

(Foto concessa da M. Romani)

Ogni anno si attende con ansia l’annuncio degli ospiti, spesso internazionali, che parteciperanno alla “STARCON Italia” e devo dire che nel corso delle passate edizioni sono intervenuti quasi tutti gli attori più famosi ed acclamati tra i fan. Ovviamente sono moltissimi gli attori della saga Star trek: William Shatner (Capitano Kirk), Kate Mulgrew ( Capitano  Janeway), Leonard Nimoy (il mitico vulcaniano Spock), Nichelle Nichols (Tenente Uhura), Brent Spiner (Data ), Robert Picardo (il MOE) e moltissimi altri. Ma per la gioia dei fan sono stati di recente graditissimi ospiti tra gli altri anche Catherine Schell, la mitica Maya di Spazio 1999, Christopher Lloyd il Doc della saga di film ” Ritorno dal futuro”, David Prowse il Darth Vader di Star Wars, Doug Jones protagonista tra l’altro di diversi film di successo (“La forma dell’acqua“, “Il labirinto del fauno”, “Hocus Pocus” , Hellboy” e “Mimic”) e di acclamate serie tv (“Falling Skies”, “The Strain”, “Sons of Anarchy”, “Star Trek Discovery”)  .

La partecipazione degli attori prevede incontri, sessioni fotografiche, acquisto di foto autografate, pranzi o cene insieme ai fan. Ovviamente tutto ha un prezzo, ma gli appassionati partecipano numerosi a questi eventi prenotandosi addirittura mesi prima tramite delle schede predisposte dall’organizzazione.

Catherine Schell alla Starcon Italia 2017   (Foto concessa da M. Romani)

L’atmosfera è davvero speciale, nel corso degli anni si è costituito un gruppo di amici che coinvolge gli organizzatori, i collaboratori, i partecipanti e a volte anche gli ospiti, che oltre agli eventi ufficiali, trascorrono del tempo insieme nelle hall degli alberghi divertendosi e gustando le specialità, molto spesso dolciarie, che arrivano da ogni parte d’Italia. Anche la pandemia non è riuscita a bloccare questo evento, lo ha inevitabilmente un po’ ridimensionato ma, grazie alla tecnologia, si sono  organizzati dei meeting online divertenti ed interessanti.

La prossima “STARCON Italia” è prevista  a Bellaria Igea Marina dal 19 al 22 Maggio 2022 e gli appassionati e i curiosi potranno seguire gli aggiornamenti del programma e degli ospiti che parteciperanno sul sito starconitalia.it .
Tra le altre manifestazioni molto seguite in Italia non si può non citare la “Lucca Comics and Games”,  tra le più importanti fiere di settore del mondo che si svolge, pandemia permettendo, ogni anno tra ottobre e novembre ovviamente a Lucca. Cito per simpatia e l’intenzione di  parteciparvi prossimamente, anche la “Reunion”, una sorte di richiamo invernale della “STARCON Italia” in versione un po’ ridotta, che si svolge ogni anno a Riccione agli inizi di novembre.

Si ringrazia Massimo Romani per avermi concesso l’uso delle foto pubblicate in questo articolo.

Come sempre vi do appuntamento al prossimo articolo e aspetto sempre le vostre e-mail con le richieste, consigli o suggerimenti, quindi scrivetemi a fenomenoserietv@gmail.com .

Live Long and Prosper

Michele.

© Riproduzione Riservata

L’articolo Convention: Dove incontrare la fantascienza e il fantasy sembra essere il primo su ilSicilia.it.