Ancora caos all’hub vaccinale La Torre, Filcams Cgil Palermo: “Innalzare livello di sicurezza”

Ancora caos all’hub vaccinale La Torre, Filcams Cgil Palermo: “Innalzare livello di sicurezza”

1 Febbraio 2022 Off Di

Un’altra giornata di tensione al centro commerciale La Torre di Palermo, durante le somministrazioni all‘hub vaccinale. Per la pioggia battente e il freddo, la folla  assiepata fuori  in attesa del vaccino  ha rotto le file per ripararsi nei locali interni.

“Bisogna innalzare il livello di sicurezza per gli utenti e per i lavoratori impiegati incrementando i numeri del servizio. Non si può, con un flusso previsto  di 400 persone, lasciare  che il servizio di vigilanza venga gestito da due sole guardie giurate – dichiara il segretario generale Filcams Cgil Palermo Giuseppe AielloI due operatori  si sono trovati in difficoltà.  Alla fine, le guardie giurate sono riuscite a riportare la calma tra la folla che spingeva e a riportare l’ordine. Ma è bastato poco per generare il caos, con tutti gli utenti  che in massa si sono riversatosi all’interno dell’hub”.  

E’ chiaro che di fronte a una mole di  circa 400 persone, il lavoro  di  due operatori  non può bastare. Facciamo appello all’Asp – aggiunge Manlio Mandalari, segretario Filcams Cgil Palermo con delega sul settore vigilanza – affinché vengano predisposti  servizi di guardiania adeguati, con un numero di uomini della sicurezza superiori rispetto a quanto è stato previsto finora, rapportati all’affluenza delle persone che in questo periodo scelgono di vaccinarsi negli hub dei grandi centri commerciali, abitualmente molto frequentati. Non possono e non devo accadere episodi  che mettono a rischio la sicurezza degli utenti e dei lavoratori. Chiediamo all’Asp  di implementare il servizio di guardia armata e dei servizi più in generale,  soprattutto quando già dalle prenotazioni  si stima  un afflusso importante di cittadini”.

L’esigenza di maggiori controlli era già emersa venerdì scorso, sempre all’hub del centro commerciale La Torre, quando un volontario della Protezione civile, al box informazioni, è stato aggredito  con insulti e sputi da una gang di ragazzini, richiedendo l’intervento del servizio di sicurezza. L’ultimo di una serie di casi.

 “Quello di questa mattina è un episodio annunciato – continuano Aiello e Mandalari –  simile a quelli già verificati nei giorni scorsi.  In questo momento di emergenza,   la possibilità che si verifichino casi che mettono a repentaglio la sicurezza deve  essere adeguatamente calcolata   e gestita, al fine di evitare episodi che possano sfuggire alla vigilanza e al controllo del personale preposto, a garanzia dell’incolumità dei lavoratori  che operano nei siti aperti  al pubblico e dell’utenza”. 

© Riproduzione Riservata

L’articolo Ancora caos all’hub vaccinale La Torre, Filcams Cgil Palermo: “Innalzare livello di sicurezza” sembra essere il primo su ilSicilia.it.