HomePoliticaRaneri-D'Agostino: prove tecniche d'intesa

Raneri-D’Agostino: prove tecniche d’intesa

TAORMINA – Un altro scossone politico potrebbe presto registrarsi tra le fila dell’opposizione in vista delle elezioni amministrative del 2023. Andrea Raneri sarebbe intenzionato a defilarsi dal tavolo politico dell’opposizione, che sin qui lo ha visto protagonista insieme ad Antonio D’Aveni, Eligio Giardina e Bruno De Vita.

Raneri in queste settimane avrebbe maturato delle perplessità sul percorso intrapreso da questa compagine. In particolare il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia aveva spinto per un accordo con la componente centrista dell’attuale maggioranza, aprendo un “ponte” con la componente politica di Mario D’Agostino e con quella di Nunzio Corvaia le elezioni del prossimo anno. Su questa ipotesi c’era stata una frenata netta, con relativo aut-aut su possibili fughe in avanti sulle candidature a sindaco, da parte di Antonio D’Aveni. Successivamente era arrivata la replica piccata dello stesso Raneri, che aveva chiesto di mettere da parte “posizioni pregiudiziali” nelle consultazioni politiche.

Adesso si starebbe prospettando un avvicinamento significativo proprio tra Raneri e Mario D’Agostino. C’è feeling e si va verso un’intesa tra i due esponenti politici che a suo tempo hanno ricoperto la carica di vicesindaco dell’allora sindaco Eligio Giardina ed entrambi poi dimissionari, rispettivamente nel 2017 e nel 2018. In quella legislatura era stato D’Agostino a lasciare l’esecutivo e con il suo gruppo politico aveva poi dato il via libera a cedere quella posizione a Raneri. Ora i due dialogano e all’orizzonte c’è un patto per le prossime elezioni amministrative.

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,880FansMi piace
14,200FollowerSegui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.