Catania, abbatte muro divisorio per ospitare cavalli: arrestato 62enne

Catania, abbatte muro divisorio per ospitare cavalli: arrestato 62enne

8 Febbraio 2022 Off Di emanuelecammaroto

Un 62enne che con una ruspa aveva demolito il muro perimetrale di un oratorio religioso, che accoglie minorenni del popoloso rione di Librino di Catania, è stato arrestato e condotto in carcere da agenti di polizia del locale commissariato.

Il suo obiettivo, ricostruisce la Questura, era di trasportare e ospitare nell’area dei cavalli. L’uomo è accusato di evasione, porto abusivo di oggetti atti ad offendere perché trovato in possesso di un coltello, false generalità a pubblico ufficiale, invasione di terreni ed edifici e gestione illegale di rifiuti speciali. Due suoi complici sono stati denunciati in stato di libertà per gestione illegale di rifiuti e occupazione illegale di terreno. La ruspa e il coltello sono stati sequestrati e sono state inoltrate le richieste agli enti competenti al fine di fare ripulire e bonificare l’area interessata.

Il terreno è di proprietà del Comune di Catania che lo aveva affidato a una comunità di suore che hanno presentato denuncia.

© Riproduzione Riservata

L’articolo Catania, abbatte muro divisorio per ospitare cavalli: arrestato 62enne sembra essere il primo su ilSicilia.it.