Taormina 2023: De Luca riflette sulla candidatura a sindaco

Taormina 2023: De Luca riflette sulla candidatura a sindaco

22 Novembre 2022 Off Di RedazioneTn24

TAORMINA – La campagna elettorale a Taormina per le elezioni del 2023 è letteralmente paralizzata dal momento di incertezza che sta riguardando la candidatura a sindaco di Cateno De Luca. Il malore del 24 ottobre scorso ha costretto il parlamentare ad affrontare un momento di lenta ripresa per privilegiare – com’è giusto e doveroso che sia – la salute a tutto il resto.

La presenza di De Luca alla seduta di insediamento dell’Assemblea Regionale Siciliana a Palermo il 10 novembre è stato un momento di vero e proprio ritorno alla vita, prima ancora che all’attività politica, per l’ex sindaco di Messina, che con il suo forte temperamento ha sempre vissuto la politica con una straordinaria passione, una intensità e una carica che ha pochi eguali.

Il rientro definitivo nell’agone politico, tuttavia, necessita ancora di una tempistica, di un periodo cioè in cui c’è bisogno di procedere gradualmente, senza eccessi né forzature emotive per completare al meglio tutto il percorso.

Al netto delle chiacchiere inopportune e delle speculazioni cialtronesche che in questa fase accompagnano una spasmodica ricerca di notizie invasive sulle condizioni della persona, c’è da scommetterci che De Luca lo rivedremo presto di nuovo protagonista, a modo suo e con il suo stile inconfondibile. La questione Taormina, tuttavia, rimane al momento caratterizzata dall’incertezza su quella che sarà la scelta. Il politico di Fiumedinisi sta riflettendo e sta valutando, in un’ottica complessiva, sia sul piano personale che su quello politico, per capire se andare avanti con la candidatura nella Perla dello Ionio.

De Luca era sceso in campo a Taormina la sera del 26 settembre, mentre ancora era in corso lo spoglio delle Regionali e lui già annunciava la sua candidatura a sindaco nella Perla dello Ionio. Da lì in poi si è scatenato il caos sulla scena locale con uno scontro aspro e senza tregua tra De Luca e la politica taorminese. Poi il malore della sera del 24 ottobre ha cambiato il quadro.

Il momento difficile è passato. Adesso si avvicina, però, la data dell’8 dicembre in cui De Luca aveva già preannunciato di voler comunicare nel corso di un comizio la sua scelta finale sulla sua candidatura a sindaco. Amici e nemici restano in attesa di una scelta che non sarà semplice prendere e che – soprattutto – ad oggi ancora non c’è.