HomeHomeTaormina 2023: Andrea Raneri verso il sostegno a De Luca?

Taormina 2023: Andrea Raneri verso il sostegno a De Luca?

TAORMINA – La campagna elettorale per le elezioni Amministrative del 2023 a Taormina, al netto della confusione generale in salsa paesana, non finisce di riservare sorprese. E allora in queste ore diventano sempre più insistenti i rumors che prospettano il sostegno di Andrea Raneri ad una eventuale candidatura a sindaco di Cateno De Luca se il parlamentare dovesse scendere in campo alle elezioni Amministrative del 2023. Tutto dipenderà, evidentemente, da quello che annuncerà il 6 gennaio prossimo De Luca, se dirà cioè di volersi candidare o no a Taormina.

Lo scorso autunno c’era stato un duro scambio di “opinioni” tra Raneri e De Luca sulle prossime elezioni ma in politica si sa che tutto può cambiare con una certa rapidità. Ora Raneri prende in considerazione l’idea di fare una scelta che si inquadrerebbe a metà tra la convinzione di non voler sostenere la ricandidatura dell’attuale sindaco Mario Bolognari e l’impossibilità di costruire un percorso con un’opposizione divisa e litigiosa. Rimarrebbe l’alternativa del sostegno ad una candidatura di Mario D’Agostino, soluzione che Raneri era stato tra i primi a valutare ed avallare. Tuttavia il chirurgo taorminese al momento non è uscito allo scoperto.

E allora ci sarebbero già diversi segnali che portano Raneri sulla via di Fiumedinisi, passando per Santa Teresa di Riva. L’ex vicesindaco di Taormina si starebbe orientando verso una scelta che avverrebbe fuori dal perimetro degli attuali schieramenti politici locali. Il coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, anche alla luce della situazione a dir poco complicata dell’opposizione taorminese, potrebbe sorprendere tutti e schierarsi così con l’ex sindaco di Messina. Non a caso il comizio di De Luca, domenica scorsa, a Santa Teresa di Riva, è stato seguito ed apprezzato da Raneri…

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,398FansMi piace
1,564FollowerSegui