Sciopero autoferrotranvieri, Cobas: “Lottare per contratto degno”

Sciopero autoferrotranvieri, Cobas: “Lottare per contratto degno”

16 Febbraio 2022 Off Di

Sciopero degli autoferrotranvieri il 25 Febbraio 2022 per dire basta ai contratti a perdere e allo svolgimento dell’orario di lavoro settimanale-giornaliero e notturno (che riduce le ore di riposo).

Obiettivo di tale manifestazione è quella di esigere il rinnovo del contratto scaduto ormai nel lontano 2018 e migliorare la qualità della vita.

Il sindacato Cobas afferma che è arrivato il momento che gli autoferrotranvieri lottino e rivendichino un contratto degno di questo nome e che abbiano fine i cedimenti davanti alle controparti datoriali.

Il sindacalismo di base ha presentato una piattaforma contrattuale:

SCIOPERIAMO A SOSTEGNO DI OBIETTIVI CHIARI E CONDIVISI
BASTA DELEGHE IN BIANCO (…a proposito dove sono le piattaforme delle altre OO.SS.?)

LO SCIOPERO DEL 25.2.2022 È UN APPUNTAMENTO IMPORTANTE:

È ORA CHE SI FACCIA SENTIRE LA VOCE DEGLI AUTOFERROTRANVIERI, INGANNATI, OFFESI, FERITI E CALPESTATI, CON PEGGIORAMENTI SALARIALI E NORMATIVI (orario, riposi, flessibilità)

CONTRO L’IPOCRISIA DELLE AZIENDE E LE PRATICHE DATORIALI

ALTRO CHE ESUBERI GIUSTIFICATI DALLA CRISI PANDEMICA COVID-19

Il 25 febbraio 2022 DEVE SEGNARE L’INIZIO DELLA RISCOSSA DEGLI AUTOFERROTRANVIERI l’adesione deve essere massiccia e generalizzata, occorre ritrovare l’unità degli autoferrotranvieri, oltre le distinzioni di tessera sindacale per lanciare un fermo messaggio a chi vuole a calpestare la nostra vita e per tentare, tutti insieme, di recuperare vivibilità e salute, CANCELLANDO almeno gli elementi più critici del contratto SCADUTO da 4 anni!!!

 

© Riproduzione Riservata

L’articolo Sciopero autoferrotranvieri, Cobas: “Lottare per contratto degno” sembra essere il primo su ilSicilia.it.