Pubblicità, Tar sospende il bando del Comune di Palermo

Pubblicità, Tar sospende il bando del Comune di Palermo

10 Febbraio 2022 Off Di emanuelecammaroto

La Terza sezione del Tar di Palermo presieduta da Guglielmo Passarelli Di Napoli, Aurora Lento consigliere e Bartolo Salone, referendario ha sospeso il bando per la pubblicità in strada del Comune di Palermo.

I ricorsi sono stati presentati dalla Damir srl assistita dagli avvocati Sonia Cirella, Giuseppe Mazzarella, Alessandro Maggio, e dalla Alessi Spa, assistita dagli avvocati Giuliana Ardito, Girolamo Calandra. Il Comune aveva deciso di indire la procedura aperta per l’assegnazione delle superfici pubblicitarie sul suolo pubblico suddiviso in 14 macro-lotti per cercare di incassare 5,5 milioni utili per tentare di risanare il bilancio. La scelta era stata contestata dalle società.

Noi siamo per le gare ma fatte bene“, aveva sostenuto l’associazione, che aveva accusato l’amministrazione di aver autorizzato procedure che prevedono la costruzione di “impianti inutili” e che aprono la strada a decine di ricorsi “per la mancata localizzazione degli impianti e il mancato parere della soprintendenza”.

Anche l’amministrazione comunale resistente ha convenuto – si legge nell’ordinanza – sull’opportunità che le molteplici questioni dedotte il ricorso e, con quello separato proposto dalla società ricorrente avverso il Regolamento comunale istitutivo del Canone Unico Patrimoniale, CUP, siano meglio approfondite e dibattute nella più idonea fase di trattazione del merito“: udienza che si terrà il 7 giugno prossimo.

© Riproduzione Riservata

L’articolo Pubblicità, Tar sospende il bando per del Comune di Palermo sembra essere il primo su ilSicilia.it.