HomeEuronewsL'ultimo saluto della gente a Gina Lollobrigida

L’ultimo saluto della gente a Gina Lollobrigida

Un cuscino di rose rosse. Ai lati due ritratti della splendida Lollo ai tempi d’oro della sua carriera cinematografica. Sullo sfondo uno schermo che riproduce le scene più belle dei suoi film.

Così in Campidoglio a Roma la camera ardente di Gina Lollobrigida accoglie tutti coloro che vogliono dare l’ultimo saluto al feretro dell’attrice, scomparsa lo scorso 16 gennaio all’età di 95 anni.

I primi ad omaggiare la Bersagliera sono stati il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, accanto all’unico figlio dell’attrice. I funerali si svolgeranno questo giovedì presso la chiesa degli Artisti in piazza del Popolo.

Lo scorso settembre l’attrice, che una generazione ha conosciuto come la Bersagliera, era stata dimessa dalla clinica, dopo una caduta in casa che le aveva causato una frattura del femore per cui era stata operata. Già quattro anni fa la Lollo era finita in ospedale proprio per un incidente domestico. In quell’occasione l’attrice fu presa in cura dai sanitari del Sant’Eugenio, ospedale a poca distanza dalla sua villa sull’Appia Antica, e dimessa un paio di giorni dopo.

L’incidente al femore è avvenuto a due settimane della tornata elettorale del 25 settembre in cui la Lollobrigida era candidata a Latina al collegi o uninominale del Senato, e in altre circoscrizioni nel plurinominale proporzionale, per la lista ‘Italia sovrana e popolare’, che riunisce Partito comunista, Patria socialista, Azione civile, Ancora Italia e Riconquistare l’Italia.

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,398FansMi piace
1,564FollowerSegui