HomeAttualità e CronacaL'ing. Trovato nuovo commissario del Parco Fluviale Alcantara

L’ing. Trovato nuovo commissario del Parco Fluviale Alcantara

Il Parco Fluviale dell’Alcantara ha un nuovo commissario straordinario: è l’ing. Santi Trovato, stimato funzionario dell’amministrazione regionale. La nomina è stata decisa e firmata dall’assessore al Territorio ed Ambiente della Regione Siciliana, Elena Pagana. Trovato, che sin qui era direttore generale all’Ersu (l’ente regionale per il diritto allo studio universitario) si insedierà subito al Parco. Subentra al presidente uscente Renato Fichera e rimarrà in carica sino alla nomina del presidente e del CdA.

Trovato, attuale presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Messina, ha ricoperto in questi anni vari ruolo di responsabilità, maturando una lunga esperienza al vertice di enti pubblici regionali e provinciali e nei territori, conseguendo risultati positivi negli ambiti in cui ha operato.

E’ stato dirigente del Servizio Turistico Regionale di Taormina e Giardini Naxos e poi direttore generale dell’Amam a Messina. In precedenza, aveva operato con incarichi dirigenziali al Centro Impiego di Taormina, è stato direttore generale reggente dell’Ente Parco Etna, coordinatore della Segreteria Tecnica dell’assessorato alle Infrastrutture, dirigente della sede di Messina del Servizio dell’Ufficio Speciale Difesa del Suolo e Protezione dell’Ambiente – Dipartimento Foreste della Regione Sicilia, dirigente Responsabile STO e dirigente Servizio Pianificazione e Controllo della Segreteria Tecnica Operativa dell’ATO Idrico di Messina.

Trovato dalla prossima settimana sarà, dunque, operativo alla guida del Parco, una realtà dove tutti i Comuni della zona – tra i quali c’è anche Taormina – rappresentano il cuore pulsante dell’ente Parco attraverso le proprie peculiarità, presentando numerose testimonianze storiche che danno lustro alle Valle dell’Alcantara. Il Parco è stato a suo tempo istituito per contribuire alla tutela e alla valorizzazione di tutte queste aree naturali di notevole pregio naturalistico e paesaggistico.

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,398FansMi piace
1,564FollowerSegui