HomeEuronewsUcraina tra bombe senza tregua e la promessa di Zelensky

Ucraina tra bombe senza tregua e la promessa di Zelensky

L’anno nuovo è cominciato come era finito l’anno vecchio: con i bombardamenti russi. E uno dei droni kamikaze lanciati su Kiev la notte di Capodanno portava la scritta “Buon Anno”: lo riporta, in un tweet, in quotidiano “The Kyiv Indipendent”, che pubblica una foto (poi tolta, almeno nella versione in inglese) scattata dal capo della polizia della regione della capitale, Andriy Nebitov. Una vittima, una donna di 22 anni, segnalata a Khmelnytsky.

Mezz’ora dopo l’inizio del 2023, le sirene anti-aeree hanno suonato a Kiev, seguite dal suono delle esplosioni, che hanno colpito – durante la giornata – anche la metropolitana. In tale situazione di tensione e paura, gli unici auguri per un 2023 migliore sono arrivati dai balconi di una Kiev altrimenti deserta: “Gloria all’Ucraina!”, hanno gridato in tanti.

Al sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, ha riferito di un’esplosione nel distretto di Holosiivskyi e di danni causati dai frammenti di un missile abbattuto nel distretto di Shevchenkivskyi.

All’inizio del 311° giorno di guerra, i due grandi nemici hanno celebrato a modo loro l’anno nuovo. A Mosca, Vladimir Putin ha brindato alzando un calice circondato da soldati e, a Kiev, Volodymyr Zelensky ha ringraziato gli ucraini per la resistenza alla guerra. Parlando dopo il discorso di Capodanno di Putin pronunciato al fianco di militari in uniforme, Zelensky ha affermato che il presidente russo si nasconde dietro le sue truppe, non le guida.

L’ultimo giorno del 2022 è stato funestato da attacchi aerei russi in tutta l’Ucraina e dalla risposta delle truppe di Kiev sull’aeroporto di Dzhankoi, base militare russa in Crimea. In Ucraina, almeno una persona è morta e decine sono rimaste ferite, anche due bambini nella regione di Kherson. Il capo delle forze armate ucraine, Valerii Zaluzhny, ha dichiarato che le difese aeree hanno abbattuto 12 missili cruise russi su 20. Secondo l’intelligence ucraina, la Russia sta preparando una nuova mobilitazione per il 5 gennaio e il presidente Zelensky ha dato un consiglio ai cittadini russi: “Fuggite!”

Fonte: Euronews

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,398FansMi piace
1,564FollowerSegui