HomeAttualità e CronacaScossone a Giardini Naxos: Tornatore si smarca dalla maggioranza

Scossone a Giardini Naxos: Tornatore si smarca dalla maggioranza

GIARDINI NAXOS – “Acque agitate” nella maggioranza a Giardini Naxos. Il consigliere Emanuele Tornatore, uno dei protagonisti del successo alle elezioni amministrative del 2020, uno dei giovani più impegnati ed apprezzati del panorama politico naxiota, ha dichiarato in Consiglio comunale la sua indipendenza nei confronti della compagine di governo.

“Questa decisione è frutto di 17 mesi di turbolenze, interne e non – spiega Tornatore -, che sono state spesso e volentieri pretesto per ostacolare l’attività amministrativa; è la conseguenza degli atteggiamenti amministrativi, politici, che non sono congruenti al il mio modus operandi, della mancata capacità di ammettere i propri errori, alla estrema carenza di comunicazione con la cittadinanza.

“Come ho già detto in Consiglio comunale – prosegue Tornatore -, non starò qui ad inquisire la giunta. Perché non è nel mio stile e perché in questo caso non è nemmeno corretto generalizzare. C’è anche chi ha lavorato ed ha raggiunto diversi obiettivi di interesse pubblico, e mi auguro che i risultati emergano presto. Ci tengo a puntualizzare che ho grande fiducia in alcuni tra i miei colleghi consiglieri, che hanno dimostrato di avere veramente a cuore il destino di questo paese e sono operativi ogni giorno, come me, per raccogliere le istanze dei cittadini e trovare soluzioni. A loro in particolare ho già dimostrato la mia estrema disponibilità e li ringrazio per il loro impegno quotidiano per raggiungere insieme obiettivi importanti”.

“Continuo a credere che Giorgio Stracuzzi – prosegue il consigliere – sia comunque, in questo momento, la migliore possibilità per Giardini, ma gli chiedo una profonda e rapida riflessione. Perché così non va, così non arriveremo da nessuna parte. Urge un cambio di rotta, nel rispetto di chi ha avuto fiducia nella coalizione e auspico che questo avvenga presto, per il bene della comunità naxiota”.

Tornatore ha, infine, aggiunto: “Affinché la mia decisione non venga strumentalizzata ci tengo a chiarire che non abbandono la nave e non siederò tra i banchi dell’opposizione”.

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,880FansMi piace
14,200FollowerSegui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.