Pozzallo, importava denaro da Malta: sequestrati oltre 500mila euro nascosti in una ruota di scorta

Pozzallo, importava denaro da Malta: sequestrati oltre 500mila euro nascosti in una ruota di scorta

18 Febbraio 2022 Off Di

E’ accusato di importare denaro da Malta, occultandolo nella ruota di scorta del veicolo e in un trolley.

La Guardia di Finanza di Pozzallo ha individuato e controllato un autoveicolo, appena sbarcato dal catamarano proveniente da Malta. Il conducente, originario di Catania, mostrava segni di nervosismo. I militari hanno ispezionato i bagagli e, tra questi, un trolley molto pesante, blocchetti di banconote da diverso taglio, avvolte in buste di cellophane.

L’uomo non ha spiegato da dove provenisse il denaro. Un controllo successivo, con l’unità cinofila “Aquila” ha fatto trovare altro denaro nascosto nella camera d’aria della ruota di scorta. I finanzieri ed i doganieri hanno sequestrato 237.950 euro. Infatti la normativa del 2008, che applica anche in Italia il regolamento comunitario (D.Lgs 195/2008) prevede il sequestro del 50 per cento dell’importo eccedente la soglia massima consentita di importazione di denaro che è 10.000 euro. La sanzione sarà comminata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

© Riproduzione Riservata

L’articolo Pozzallo, importava denaro da Malta: sequestrati oltre 500mila euro nascosti in una ruota di scorta sembra essere il primo su ilSicilia.it.