HomeTurismoMaraviglia (gm San Domenico): "Effetto The White Lotus a Taormina, gli Usa...

Maraviglia (gm San Domenico): “Effetto The White Lotus a Taormina, gli Usa amano la Sicilia”

TAORMINA – Il successo di “The White Lotus” esalta Taormina agli occhi del mondo e spinge la città verso un 2023 da boom. Si va verso un forte incremento delle presenze di turisti provenienti dagli Stati Uniti, con tanti americani che stanno prenotando la propria vacanza nelle strutture alberghiere ed extralberghiere della Perla dello Ionio. Si delinea così una prospettiva del tutto in linea con il trend registratosi nell’anno appena trascorso, quando il mercato americano è diventato il primo a Taormina e si è lasciato alle spalle anche i tradizionali mercati dominanti in città, come la Germania e la Gran Bretagna.

Ad incoraggiare uno scenario di assoluto rilievo per gli operatori economici locali e per l’intera filiera produttiva della capitale del turismo siciliano è proprio l’eco di “The White Lotus”, la serie tv girata nel 2021 a Taormina, con l’Hotel “San Domenico Palace-A Four Seasons” che è stato la principale – ma soprattutto splendida – location delle riprese di questa produzione ora premiata a Los Angeles con due statuine dei Golden Globes.

“Taormina – ha evidenziato Lorenzo Maraviglia, general manager del “San Domenico Palace-A Four Seasons” – ha una storia singolare con il cinema e la televisione, ed è interessante vedere come continua ad essere una fonte di ispirazione, riuscendo a trasmettere l’immagine un tipo di lusso artistico. Sicuramente il fenomeno “The White Lotus” attrae maggiormente quello che è il nostro principale mercato, cioè quello americano, un mercato che ha un legame ed un amore particolare per la Sicilia e quindi per Taormina che è la capitale del turismo di questa meravigliosa isola. Sarebbe davvero bello adesso mantenere questo slancio con altre produzioni internazionali”.

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,398FansMi piace
1,564FollowerSegui