HomeEuronewsKupland, lo "Stato" dei telelavoratori

Kupland, lo “Stato” dei telelavoratori

Al culmine della pandemia, il telelavoro era diventato la nuova normalità. La popolarità del lavoro a distanza non è diminuita in Estonia. Seguendo il trend, alcuni imprenditori delle regioni sudorientali della nazione europea hanno creato un network dedicato al telelavoro. Si chiama Kupland e punta a coniugare comfort e praticità.

L’imprenditrice Ave Oit, ad esempio, si può concentrare sul suo computer portatile, mentre alcuni dei suoi bambini lavorano a maglia e altri leggono riviste. Oit esercita nel campo dell’istruzione, e ha lavorato da remoto presso la fattoria creativa Haani Loometare, nella contea di Haanja.

Quando telelavora, spiega, si riesce a godere il contesto al contempo calma e stimolante. Il che le permette di uscire per un po’ dalla routine quotidiana: “La mia famiglia voleva partire durante le vacanze scolastiche, fare qualcosa di carino insieme, ma gli adulti non possono andare in vacanza: dobbiamo comunque lavorare. Perciò abbiamo cercato di unire l’utile al dilettevole

Fonte: Euronews

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,398FansMi piace
1,564FollowerSegui