HomeBreaking NewsGuerra in Ucraina, per 1 italiano su 5 inutili le sanzioni alla...

Guerra in Ucraina, per 1 italiano su 5 inutili le sanzioni alla Russia

ROMA (ITALPRESS) – Il conflitto in terra ucraina continua a spaventare la popolazione italiana. Le preoccupazioni maggiori riguardano soprattutto gli aspetti legati puramente alla guerra e, quindi, ad un coinvolgimento diretto dell’Italia e degli altri Paesi e il rischio dello scoppio di una guerra mondiale. Per 1 italiano su 4, invece, il timore maggiore riguarda i risvolti e le conseguenze economiche che stanno già investendo la propria famiglia. Secondo le percezioni del 41% degli italiani, le sanzioni che i paesi occidentali stanno infliggendo alla Russia per l’attacco all’Ucraina sono utili ma non decisive per arginare il conflitto, mentre 1/5 (il 20,5%) degli intervistati le ritiene praticamente inutili. A questo punto, restano le perplessità tra la popolazione su un ingresso in tempi rapidi dell’Ucraina in UE, mentre è più netta la contrarietà di un ingresso nella NATO (48,4% dice no). Quest’ultimo aspetto dovuto, probabilmente, a scongiurare lo spettro di un intervento diretto da parte del nostro Paese.

Dati Euromedia Research per La Stampa – Realizzato il 27/04/2022 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne
(ITALPRESS).

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,880FansMi piace
14,200FollowerSegui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.