Ucraina: Russa arretra, ma Usa e Francia non si fidano

Ucraina: Russa arretra, ma Usa e Francia non si fidano

15 Febbraio 2022 Off Di RedazioneTn24

La Russia annuncia l’inizio del ritiro delle truppe dal confine con l’Ucraina dopo la conclusione delle esercitazioni militari. Il ministero degli Esteri conferma la decisione del Cremlino e non risparmia un attacco agli Stati Uniti: “E’ il giorno del fallimento della propaganda di guerra dell’Occidente. Annientati senza sparare un colpo”.

Il presidente francese Emmanuel Macron e quello americano Joe Biden vogliono, però, “verificare” l’inizio del ritiro russo alla frontiera con l’Ucraina. Intanto Putin, in conferenza stampa con il cancelliere tedesco Scholz, ha avvertito: “Non accetteremo mai l’allargamento della Nato fino ai nostri confini”.