Effetto “The White Lotus”: a Taormina nel 2023 boom di turisti Usa

Effetto “The White Lotus”: a Taormina nel 2023 boom di turisti Usa

6 Novembre 2022 Off Di RedazioneTn24

TAORMINA – Gli addetti ai lavori non hanno dubbi i primi segnali cominciano ad arrivare. Il mercato turistico statunitense, che già in questo 2022 sta facendo registrare numeri importanti e che a fine anno potrebbe persino superare il dato statistico del 2019, è destinato a spingere Taormina anche il prossimo anno con un trend che potrebbe consolidarsi e aumentare in termini esponenziali.

“Il vero effetto positivo su Taormina della serie tv “The White Lotus”, girata nella nostra città, lo vedremo con molta probabilità nel 2023″, ha evidenziato in un’intervista a TN24 Piero Benigni, general manager dell’Grand Hotel San Pietro di Taormina (struttura della catena alberghiera Lindbergh Hotel &Resorts).

“The White Lotus” ha una platea mediatica molto ampia negli Stati Uniti e potrebbe rappresentare davvero un elemento trainante, un vero e proprio volano, per far arrivare nel nostro territorio tanti altri visitatori da oltreoceano. Non è un semplice auspicio, ci sono gli elementi e le premesse per fare questa considerazione. Il mercato turistico americano a Taormina, già caratterizzato da una fase in corso di fortissima ripresa, può crescere ulteriormente.