HomeItalia - EsteriBagnaia: “Arrivo in Germania con la giusta carica”

Bagnaia: “Arrivo in Germania con la giusta carica”

 

ROMA (ITALPRESS) – Archiviato un fine settimana perfetto al Mugello con la vittoria di Pecco Bagnaia, autore anche della pole position, del giro veloce in gara e vincitore della gara Sprint del sabato, il Ducati Lenovo Team è pronto a scendere nuovamente in pista per il GP della Germania. Ad ospitare il settimo appuntamento della stagione MotoGP 2023 sarà il circuito del Sachsenring, situato nel nord del paese a pochi chilometri dalla cittadina di Chemnitz. Bagnaia, che lo scorso anno aveva raggiunto il suo deficit maggiore in campionato provo al Sachsenring a seguito di una caduta (-91 punti), arriva quest’anno all’appuntamento tedesco da leader del mondiale con 21 lunghezze di vantaggio sul secondo classificato, il compagno di marca Marco Bezzecchi (VR46 Racing Team). “Il fine settimana al Mugello è stato davvero perfetto e mi ha dato la giusta carica per affrontare anche il GP di Germania – assicura il pilota piemontese, iridato in carica – Sicuramente conoscevo molto bene il tracciato toscano e questo mi ha aiutato, ma è il feeling con la mia Desmosedici che mi ha permesso di fare veramente la differenza. Spero di ritrovare subito queste sensazioni anche al Sachsenring: l’obiettivo sarà sempre lo stesso. Lavorare bene fin dalle prime sessioni per arrivare pronto sia per la Sprint che per la gara di domenica”. Occupa invece la ventesima posizione in Campionato Enea Bastianini, che ha corso il suo primo GP quest’anno domenica scorsa al Mugello. Il pilota romagnolo, ancora non al 100% della sua forma fisica, è riuscito a chiudere sia la Sprint che la gara domenicale in top ten, un risultato al di sopra delle aspettative considerata la lunga assenza dalle corse dopo l’infortunio di Portimào a metà marzo. Sul tracciato del Sachsenring, fisicamente meno impegnativo rispetto al Mugello, Bastianini punterà ad essere più competitivo. “Sono contento di poter tornare subito in pista – ammette il ducatista – Il weekend al Mugello si è rivelato positivo e, anche se ho faticato molto in gara, sono riuscito ad ottenere un risultato che all’inizio non mi sarei mai aspettato. Ci vorrà ancora del tempo per essere al 100%, ma sicuramente il Sachsenring sarà meno impegnativo fisicamente rispetto al circuito toscano, e perciò spero di poter fare ancora meglio nel GP della Germania”.
– Foto Image –
(ITALPRESS).

 

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,880FansMi piace
14,200FollowerSegui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.