HomeEuronewsAlexey Navanly resta in isolamento

Alexey Navanly resta in isolamento

Un tribunale russo ha respinto una ricorso depositato da Alexey Navalny, oppositore del presidente Vladimir Putin, nel quale l’uomo denunciava le condizioni carcerarie alle quali è sottoposto.

Navalny si è confrontato con il giudice in collegamento video spiegando che la sua collocazione in isolamento sarebbe illegale. Ha inoltre lanciato un messaggio alla sua famiglia: “Per favore, dite a Yulia che per qualche motivo non mi arrivano più le sue lettere e che saluto lei e i bambini. Se non riceve risposte da me, è perché non posso comunicare. Non posso neppure scriverle direttamente”

Non si tratta del primo ricorso presentato da Navalny e respinto dalla giustizia russa, nonostante il deterioramento delle sue condizioni di salute e nonostante il moltiplicarsi delle manifestazioni di sostegno a suo favore.

L’oppositore è stato arrestato nel gennaio del 2021 in Russia, mentre tornava dalla Germania. Sta scontando una condanna a nove anni di reclusione in un carcere di massima sicurezza, situato a circa 250 chilometri da Mosca.

Fonte: Euronews

ARTICOLI CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

35,398FansMi piace
1,564FollowerSegui